Quanto costa vendere i tuoi prodotti su Amazon?

 

Sono diversi i fattori che determinano e definiscono il costo finale che un venditore deve sostenere quando commercializza i suoi prodotti su Amazon; alcuni di questi sono il piano di vendita, la categoria dell’articolo e la gestione della logistica. Ci sono molti modi per organizzare e strutturare questi piani e servizi per rendere la vendita il più produttiva e vantaggiosa possibile.

Di seguito ti illustreremo e spiegheremo quali sono questi fattori e quali aspetti devi considerare per ottenere il massimo dalle tue vendite.

 

Piano di vendita

Il piano di vendita che sceglierai dipenderà principalmente dal numero di prodotti che intendi vendere e dalle loro categorie. Esistono due piani differenti, il più elementare è il Piano Individuale, in cui occorre pagare 0.99€ per prodotto venduto; il Piano Professionale ha invece una tariffa fissa di 39€. Questi prezzi non includono le possibili tariffe di vendita addizionali che spiegheremo successivamente.

La tariffa Individuale è dedicata a quei brand che vendono meno di 40 prodotti al mese, mentre la Professionale si dirige a quei negozi con maggiore portata e con maggiori necessità in quanto a gestione e organizzazione.

 

Tariffa di riferimento

Indipendentemente dal piano a cui si appartiene, per ogni prodotto venduto si deve pagare una commissione di riferimento. Non è altro che una percentuale del prezzo di vendita totale, che comprende il costo del prodotto e della spedizione e/o dell’imballaggio.

L’importo della tariffa di riferimento dipende dalla categoria del prodotto, poiché le percentuali variano in base alla natura del prodotto. Sul sito stesso di Amazon è possibile trovare una tabella con tutte le specifiche necessarie per conoscere il costo corrispondente ai tuoi prodotti.

 

Tariffa per la gestione della logistica

I costi relativi alla gestione della logistica dipendono dal piano di spedizione dei prodotti con cui lavori, in proprio o tramite i servizi di Logistica di Amazon.

Se ti occupi tu stesso della spedizione, Amazon riscuoterà queste spese di gestione e ti offrirà i ricavi sotto forma di credito di spedizione. Inoltre, mentre i venditori del Piano Professionale stabiliscono le proprie tariffe di spedizione – ad eccezione di libri, musica, video e DVD, i cui prezzi puoi vedere pubblicati su Amazon – i venditori del Piano Individuale le fissano in base ai parametri stabiliti da Amazon.

Se utilizzi l’opzione Fulfilment by Amazon, paghi solo i servizi di cui usufruisci, che si riassumono nelle tariffe di gestione logistica (fissate a una tariffa fissa per unità, tipo di prodotto, dimensione e peso) e nella tariffa di stoccaggio (calcolata in metri cubi al mese).

Sul sito web di Amazon è disponibile una sezione che spiega nel dettaglio tutto ciò che riguarda le diverse tariffe sopra menzionate.

 

Altri costi

Quando vuoi fare una stima dei costi finali che dovrai sostenere vendendo su Amazon, non puoi dimenticare quelli di cui parleremo qui di seguito. Alcuni di questi sono fissi e altri sono parte di piani opzionali, ma devi conoscerli tutti per prendere le decisioni migliori sul tuo processo di vendita.

Prima di tutto, nelle tariffe addizionali di vendita rientrano le seguenti:

  • Spese di inventario: Quando si immagazzina l’inventario in un centro logistico di Amazon, devi sapere che sia nella logistica propria di Amazon che in quella multicanale, potresti dover pagare un costo aggiuntivo per lo stoccaggio a lungo termine o per il superamento della quantità stabilita.
  • Tasse di pubblicazione per alti volumi: si tratta di una tassa da pagare se si hanno più di 2 milioni di SKU in un dato mese.
  • Tassa di gestione dei rimborsi: Questa tassa viene applicata in caso di rimborsi, in quanto si tratta di una questione gestita da Amazon e comporta un addebito inferiore a 5€ o al 20% della commissione di riferimento applicabile.

Nell’ambito dei programmi opzionali, invece, è possibile usufruire del servizio Amazon Advertising per gestire tutto ciò che riguarda la pubblicità dei propri prodotti e del proprio marchio all’interno di Amazon.

Allo stesso modo puoi usare la Logistica di Amazon, questione già menzionata anteriormente, che consiste in lasciare che Amazon si occupi di tutti gli invii, restituzioni e gestioni di attenzione al cliente in modo integrato.

Come puoi vedere, sono molto diversi i servizi e conseguenti costi che devi tenere in considerazione al momento di iniziare a vendere i tuoi prodotti su Amazon. Tuttavia, tutti sono perfettamente dettagliati e analizzati sul sito di vendita stesso e, inoltre, ti aiuteremo noi di Nozama a scegliere e utilizzare il piano migliore per te e ti mostreremo come sfruttarlo al meglio.